Comune di Ravanusa

Abisso, opera muraria di Street Art

Abisso , opera muraria di Street Art Il momento che stiamo vivendo è eccezionale per i nostri territori, per la Sicilia e per il Sud Italia, perché la pandemia è stata ed è anche urgenza spaziale.

Data:
23 Marzo 2021

Abisso , opera muraria di Street Art

Il momento che stiamo vivendo è eccezionale per i nostri territori, per la Sicilia e per il Sud Italia, perché la pandemia è stata ed è anche urgenza spaziale. In quanti sono tornati nei propri paesi abbandonando il Nord e le grandi città? Tanti. Ma la vera domanda è: come farli restare quando la pandemia sarà terminata? Non sarà di certo un murale a fargli cambiare residenza, ma può farlo un graduale processo attraverso cui far riscoprire le potenzialità della nostra terra a partire dal suo patrimonio culturale, dalla cultura e dalla creatività.
“Ciò che mi sento dire più frequentemente – a parlare è Daniela Avanzato, Vice Presidente di On-Off, progettista culturale e ravanusana doc – è che “qui mancano gli stimoli” e ciò rappresenta una delle più forti ragioni per cui molti emigrano. Ecco, da qui la scelta di offrire stimoli culturali. Adesso chiedo io: cosa possono fare le amministrazioni, i singoli individui, le aziende, per migliorare la qualità della vita dei nostri territori? Per offrire stimoli? Chiedetevelo, e fatelo.” È da questi stimoli e intenzioni che in collaborazione con il Comune di Ravanusa, l’Associazione On-Off, da sempre sostenitrice dell’arte contemporanea come elemento di dinamismo culturale e strategia di crescita socioeconomica, culturale e turistica, vuole attivare un processo di partecipazione culturale e rigenerazione urbana realizzando nella città di Ravanusa un murale dal titolo “Abisso” ad opera di un artista in voga nello scenario della Street Art nazionale, Ligama.
“Anche in questo periodo emergenziale bisogna essere propositivi e lanciare messaggi di speranza e di ripresa” ha dichiarato Carmelo D’Angelo. “L’arte e la cultura – ha continuato il primo cittadino – sono state sempre il presupposto della rinascita, del progresso e del rilancio socio economico”. “La ricerca del bello – ha concluso il Sindaco – è il grimaldello indispensabile che dovrebbe possedere ogni amministrazione”

Ultimo aggiornamento

23 Marzo 2021, 15:38

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento