Amministrazione Comunale


 

Si rende noto alla cittadinanza ed ai panificatori che l'Assessorato Regionale per le Attività Produttive in data 10 ottobre 2017 ha emanato, un Decreto con il quale vengono disciplinate la vendita, gli orari e i requisiti professionali inerenti l'attività di panificazione.

Per chi viola le disposizioni, il Decreto prevede un apposito regime sanzionatorio con ammende che variano da euro 1.000 a euro 9.000.

In deroga a quanto previsto dall'art. 2, comma 1, del predetto Decreto, si specifica che:

  1. in caso di due festività in giorni consecutivi, il divieto di panificazione NON si applica al secondo giorno di festività;
  2. in caso di una festività ricadente nel giorno di sabato o di lunedì, il divieto di panificazione NON si applica alla domenica;
  3. in caso di tre o più giornate di festività consecutive, incluse le giornate domenicali, il divieto di panificazione NON si applica alla prima ed all'ultima giornata festiva o domenicale.

Il decreto non pregiudica e non limita, ai sensi e per gli effetti dei principi comunitari e costituzionali di tutela della concorrenza e nel rispetto degli altri obblighi in materia di commercio di prodotti alimentari, l'apertura al pubblico degli esercizi commerciali e l'attività di vendita e somministrazione del pane prodotto in giornate diverse da quelle domenicali o festive, salvo le deroghe di cui ai commi 2 e 4 dell'art. 2 del Decreto.

E', altresì, intenzione dell'Amministrazione Comunale - sentite le organizzazioni di categoria provinciali, firmatarie di contratti collettivi nazionali di lavoro, e le associazioni di categoria ed anche in base alle esigenze e alle peculiari caratteristiche del territorio - valutare l'opportunità di garantire una eventuale turnazione (di zona o di quartiere) delle attività di panificazione nei giorni domenicali e festivi.

In attesa di provvedimento i panificatori sono autorizzati all’apertura domenicale, previa comunicazione all’Ufficio SUAP per l’organizzazione della turnazione stessa.

                                                                                                                                                                                                           Il Sindaco

                                                                                                                                                                                                      Carmelo D’angelo

 Allegati

Decreto 10 ottobre 2017

Comune di Ravanusa
Via Roma, 5
92029 Ravanusa (AG)
Telefono: 0922 880525 - Fax 0922 880415
C.F. / P.IVA 01383860846
Visite agli articoli
272641